Logica probabilistica nelle valutazioni d'azienda. Variabilità e congruenza del capitale economico

Logica probabilistica nelle valutazioni d'azienda. Variabilità e congruenza del capitale economico

di Marco Angelo Marinoni

Il presente scritto vuole sottolineare il rilevante ruolo del dato contabile ed extra-contabile nelle decisioni d'azienda, ponendo in evidenza l'esigenza di corretta interpretazione e di loro apprezzamento critico. Le stime e le congetture pervadono le determinazioni dei valori d'azienda ed esigono pertanto attendibilità e congruenza per un loro razionale impiego nelle decisioni e nel controllo. A tali conclusioni si giunge dopo l'analisi delle principali teorie dei Maestri dell'Economia Aziendale ed in particolare della teoria personalistica dei conti del Cerboni, o teoria contrattualistica, della teoria patrimonialista del Besta e della teoria sistemica dello Zappa. Lo sviluppo di tali teorie ha permesso l'evoluzione della conoscenza dell'azienda e del suo legame con l'ambiente, che, come noto, si delinea in prospettiva variamente perturbato e incerto. Si sottolineano poi alcune criticità delle più tradizionali metodologie di determinazione del capitale economico prediligendo quindi le metodologie stocastiche.