Il corpo dell'artista

Il corpo dell'artista

Questo libro raccoglie alcuni dei protagonisti più importanti che hanno usato il proprio corpo per creare arte, partendo da artisti fondamentali come Marcel Duchamp e Jackson Pollock, passando per quelli degli anni '60 (come Carolee Schneemann, Rudolf Schwarzkogler e Yoko Ono) e degli anni '70 (con Chris Burden, Ana Mendieta, Vito Acconci, Marina Abramovic) fino ad arrivare al presente, con le opere di Matthew Barney, Yasumasa Morimura, Mona Hatoun e altri ancora. Amelia Jones, autrice dell'Introduzione e una delle massime autorità mondiali del settore, offre un quadro generale del tutto esaistivo delle performance e degli artisti inserendoli nel contesto storico della loro epoca.