Sogni

Sogni

di Mariagina Bonciani

"Leggendo Sogni di Mariagina Bonciani ci immergiamo nella sensazione infinita (e indefinita) tra gioia e dolore, pace e angoscia, in una contemplazione della dialettica esistenziale che investe non solo la riconciliazione con il proprio intimo, ma anche lo squarcio emozionale, il ricordo e la riflessione. Si tratta, dunque, di una silloge che ripercorre tratti di vita." (Giuseppe Manitta)