Si Eva non s'avissi manciatu a mela

Si Eva non s'avissi manciatu a mela

di Titty Santina Giannino

"La commedia brillante in dialetto siciliano possiede, generalmente, un canovaccio abbastanza consueto, con una struttura classicamente incentrata sulla coppia (o sulle coppie) e sulla famiglia, sui doppi sensi, sul tradimento ecc. Si tratta di espedienti che garantiscono il riso, quasi sempre, ma accade altrettanto spesso che l'azione scenica si risolva in se stessa, priva di originalità. Nonostante si tratti di un testo umoristicamente godibilissimo, la commedia di Santina Giannino, in arte Titty, rimodula lo schema che abbiamo presentato e crea un'opera assolutamente originale, aspetto per il quale è stata insignita del premio teatrale Angelo Musco" (Giuseppe Manitta).