Organizzazione territoriale e sviluppo locale nell'area dell'alto Tavoliere

Organizzazione territoriale e sviluppo locale nell'area dell'alto Tavoliere

Il sistema economico produttivo dell'area dell'Alto Tavoliere, in provincia di Foggia, caratterizzata da una forte presenza del settore agroalimentare, ha evidenziato negli ultimi anni l'emergere di una preoccupante contraddizione: redditi bassi per i singoli operatori e grandi potenzialità di crescita per l'intero settore. Il progetto Equal I.S.O.LA., realizzatosi nel triennio 2005-2008, ha inteso, perciò, analizzare i principi di una pianificazione strategica, finalizzata allo sviluppo locale, attraverso una trasformazione del territorio dell'Alto Tavoliere in un sistema intelligente ad alta intensità di capitale umano e sociale, in grado di risolvere tale contraddizione. L'obiettivo è stato quello di delineare le principali implicazioni strategico-gestionali, all'interno delle principali filiere agroalimentari dell'area Equal, che meglio contribuiscono a supportare le nuove dinamiche di crescita territoriale. Il tema catalizzatore di tale iniziativa è stato quello dell'implementazione di una metodologia di "costruzione" del Distretto agroalimentare del Tavoliere (DAT - previsto dal PIT n. 1 nell'ambito del POR Puglia 2000-2006 e confermato dalla successiva L.R. n. 23 del 3 Agosto 2007).