Racolta di varj secreti si per far colori da miniare che di vernici d'ogni sorte et altri per varij mali, provati effica(ci)ssimi...

Racolta di varj secreti si per far colori da miniare che di vernici d'ogni sorte et altri per varij mali, provati effica(ci)ssimi...

Il manoscritto, collocato presso la Biblioteca di Discipline Storiche dell'Università di Bologna, intitolato: "Racolta di varj Secreti si per / far colori da miniare/ che di vernici / d'ogni sorte Et altri per varij mali, provati effica(ci)ssimi,/ come ancora, alcuni/ attenenti all'Arte/ degl'Orefici" riporta più di un centinaio di ricette riguardanti vari argomenti, tra i quali la preparazione di pigmenti per miniare, di inchiostri, di cere colorate e di vernici. Questa opera è rivolta a studiosi e studenti e presenta numerosi punti di interesse per lo storico dell'arte, lo storico dei materiali, il chimico, il botanico, il linguista, in quanto offre numerosi spunti di riflessione. Il testo del manoscritto, anonimo e risalente presumibilmente alla fine del XVII secolo, è stato trascritto e corredato di note riguardanti le sostanze di origine minerale e vegetale impiegate nelle ricette, con commenti sull'etimologia dei termini usati e, ove possibile, sulla ricetta nella sua globalità. Sono inoltre state inserite immagini relative alle entità vegetali citate nel manoscritto, tratte dall'opera originale del Matthioli, stampata a Venezia nel 1568, dal titolo: "I discorsi di M. Pietro Andrea Matthioli ne' i sei libri della materia medicinale di Pedacio Dioscoride Anazarbeo".

Questo libro è conservato presso la Biblioteca dell'Orto Botanico, Dipartimento del Museo di Paleobiologia e dell'Orto Botanico, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

  • Editore: Pitagora
  • Categorie: Arte
  • Edizione: 2004
  • Ean: 9788837114497
  • Pagine: 176 p.
  • In Commercio Dal: 16/05/2018