La finanza agevolata. Processi di accrescimento del valore d'impresa

La finanza agevolata. Processi di accrescimento del valore d'impresa

di Andrea Quintiliani

Il libro, frutto delle ricerche svolte dall'autore nell'ambito del proprio dottorato, affronta il tema dei finanziamenti agevolati in Italia e dei riflessi, di natura economico-gestionale, sull'operato delle Pmi. Dopo un'introduzione storica relativa agli interventi agevolati erogati alle imprese italiane, il libro mette a fuoco i profili di specificità dell'impresa beneficiaria di incentivi pubblici, sia dal punto di vista squisitamente finanziario, sia con riferimento alle modalità di esposizione in bilancio dei contributi agevolati. A partire dalla osservazione di un campione di Pmi molisane e dall'analisi della letteratura in materia, il libro offre spunti di riflessione sul processo di accrescimento o distruzione del valore d'azienda innescato dai finanziamenti agevolati; a tal fine, la metrica del valore adottata nell'indagine è l'Economic Value Added (EVATM). Il presente lavoro si conclude con uno sguardo al futuro, la riforma del rapporto banca-impresa (Basilea 2). Il tema s'innesta nel dibattito corrente sul finanziamento delle Pmi e sulle responsabilità dei policy-maker nell'alterare, alla luce delle nuove metodologie di valutazione applicabili dalle banche, i profili di rischio delle imprese.