Le origini del servizio sociale italiano. Tremezzo: un evento fondativo del 1946. Saggi e testimonianze

Le origini del servizio sociale italiano. Tremezzo: un evento fondativo del 1946. Saggi e testimonianze

Nel fervido clima dell'immediato dopoguerra, un nutrito gruppo di politici, studiosi ed esperti italiani e stranieri, riunito sulle rive del lago di Como, discusse a lungo i problemi del welfare e la necessità di riorganizzare l'assistenza, come elemento necessario per la rinascita democratica del paese. Come sostenne nella sua relazione Maria Comandini - che insieme al marito Guido Calogero fu una delle animatrici del Convegno - "l'assistenza sociale è una diversa forma di esercizio e di creazione della democrazia, cioè dell'attitudine degli uomini a risolvere da sé i propri problemi e a conquistare, in un'armonia collettiva, più larghe libertà di vita e migliori opportunità d'azione". In quel quadro veniva a delinearsi il ruolo dell'assistente sociale come figura professionale in grado di contribuire all'affermazione di una maggiore giustizia sociale. Il volume raccoglie saggi di storici, sociologi e assistenti sociali, che rievocano quel periodo e i contenuti del dibattito.

  • Editore: Viella
  • Categorie: Società
  • Edizione: 2012
  • Ean: 9788883346941
  • Pagine: 338 p., ill.
  • In Commercio Dal: 30/11/2011